Ultima modifica: 8 dicembre 2016
Liceo "Carolina Poerio" > Avvisi > Giornata mondiale scrittori in prigione

Giornata mondiale scrittori in prigione

Il MIUR ha lodato l’iniziativa dela Giornata Mondiale dello Scrittore in prigione.

Cari studenti della classe 3^ B,
grazie per averci scritto e averci messo a conoscenza della splendida iniziativa che avete realizzato.
 
Tantissimi auguri a tutti voi e un saluto cordiale al vostro professore di lettere.
 
Angelo Marinelli
Ministero dell’Istruzione, dell’università e della Ricerca
Segreteria Sottosegretario di Stato
On.le Davide Faraone
0658493266

Gentile Signor Sottosegretario Faraone,
abbiamo letto le sue dichiarazioni riguardanti l'uso "buono"
 degli
smartphone a scuola e vogliamo sottoporle l'esperienza didattica che 
stiamo facendo oggi.
Nella nostra scuola, Liceo Poerio di Foggia, celebriamo la "Giornata
mondiale degli scrittori in prigione", leggendo e facendo
 book-crossing in live (whatsapp, Facebook, Skype...). In pratica, ognuno celebra la 
giornata stando nella propria classe e tutta la scuola si trova in
un'unica aula magna virtuale creata attraverso i social network.
Oggi ricordiamo tutti quegli scrittori che nel mondo sono perseguitati.
"Le parole non si limitano ad agitare l'aria, possono muovere le
 cose più grandi". (Natsume Soseki)
AugurandoLe un buon lavoro, Le inviamo cordiali saluti insieme al nostro
professore di Lettere.
3^ B Linguistico, Liceo Poerio - Foggia




 

 

www.penclub.it/c/137503/18235/-una-poetessa-dietro-le-sbarre–di-dareen-tatour.html

www.dirittiglobali.it/2016/08/87096/