Ultima modifica: 26 giugno 2018
Liceo "Carolina Poerio" > Attività Scienze Umane > ALTERNANZA SCUOLA -LAVORO – IV B Scienze Umane  – a.s. 2017-2018

ALTERNANZA SCUOLA -LAVORO – IV B Scienze Umane  – a.s. 2017-2018

Tutor Scolastico: prof.ssa Annalisa Avvanzo

Il progetto “ ORA TOCCA A NOI”, parte integrante del curricolo dallo scorso anno, ha offerto agli studenti della IV B delle Scienze Umane l’opportunità di utilizzare lo strumento didattico dell’Alternanza Scuola- Lavoro  per sperimentare il proprio percorso formativo, per  scoprire  nuove potenzialità e interessi personali nonché per monitorare un importante settore lavorativo del nostro territorio.

L’attività si è svolta a Foggia presso L’AS.SO.RI., un’organizzazione non lucrativa che si occupa della cura di persone con disabilità in età evolutiva ed adulta fornendo da un lato un insieme integrato di servizi  scolastici, rieducativi e riabilitativi indispensabili per il loro effettivo inserimento sociale e, dall’altro, ponendosi come un centro di efficace supporto per le loro famiglie che non sempre trovano adeguate risposte dai soggetti istituzionali.

L’opera di sensibilizzazione e promozione della cultura dell’inclusione dell’AS.SO.RI. ha catturato l’entusiasmo degli studenti della IVB delle Scienze Umane, tanto che alcuni di loro si sono impegnati in attività di volontariato in orario extrascolastico.

Durante lo stage di 60 ore gli alunni, divisi in piccoli gruppi, si sono alternati nei diversi settori della struttura affiancando docenti ed operatori negli interventi individuali e di gruppo. In tal modo, attraverso il contatto diretto con una realtà umana e professionale ricca e stimolante, gli studenti hanno acquisito la conoscenza delle diverse forme di disabilità e delle peculiari competenze richieste alle figure professionali impegnate nel settore della disabilità.

Il progetto di alternanza Scuola-Lavoro è stato condiviso dall’intero Consiglio di Classe che  ha contribuito a far conseguire a tutti gli alunni della classe le conoscenze teoriche, le competenze e le abilità cognitive indispensabili al corretto rapporto con i soggetti disabili ed utili per elaborare e gestire in modo adeguato le emozioni suscitate dal setting pedagogico.

Nel complesso l’esperienza è stata valutata in modo decisamente positivo dagli studenti e i docenti hanno potuto riscontrare una positiva ricaduta in termini di maturazione complessiva e di accrescimento del loro senso di responsabilità.

Gli alunni  hanno  prodotto materiali di autoriflessione relativi a questa preziosa esperienza formativa  tra cui un digital storytelling attraverso il quale si sono raccontati e da cui  emerge il proprio percorso di crescita.

Si ringraziano lo staff dell’AS.SO.RI per l’accoglienza e la disponibilità, tutti gli indimenticabili utenti della struttura che hanno arricchito il percorso di crescita degli alunni nonché la classe IVB del liceo delle Scienze Umane che ha partecipato attivamente alle iniziative proposte.