Ultima modifica: 3 marzo 2016
Liceo "Carolina Poerio" > Avvisi > LES News Puglia Report

LES News Puglia Report

dal 20 gennaio ad oggi, quasi 1900 persone (Europa e Stati Uniti) hanno letto oltre 22.300 pagine del nostro giornale e il trend è in continua crescita.
———————————————————————————————————————————————–
Les News, il giornale on line voluto dai docenti dei LES pugliesi per valorizzare l’identità del nuovo indirizzo liceale, riceve, a distanza di un mese di attività dalla partenza, il riscontro di dati soddisfacenti per quanto riguarda il numero di lettori e il buon lavoro di squadra che ne è alla base.
Mi piace ricordare che durante questo primo mese di vita, gli spazi della rivista si sono animati e ci hanno fatto riflettere, tra gli altri, con il racconto di momenti significativi della vita del nostro Istituto.
Nel primo articolo pubblicato, “Il tribunale in aula “, abbiamo, per esempio, appreso dell’esperienza della 5^M con alcuni professionisti del Foro foggiano, invitati a tenere una lezione in aula in cui fornivano, di prima mano, delucidazioni sul vigente processo penale .
In altri articoli,  si e’ raccontato del periodo di Alternanza scuola lavoro trascorso da alcune classi, nell’ambito del progetto “Mobilità”, a Parigi e Dublino e del clima di grande paura provocato proprio in quei giorni dagli attentati nella capitale francese.
Gli scritti prodotti hanno spaziato nelle diverse categorie del giornale on line : dalla sezione “Cultura”, con la visione del film documentario ” In me non c’è che futuro” e il racconto dell’utopia concreta dell’imprenditore/intellettuale Adriano Olivetti, alla sezione ” Attualità “con la vicenda di Giulio Regeni e delle sue analogie con il caso di Valeria Solesin .
A tal proposito, interessanti riflessioni sono emerse sul senso di una vita spesa nella ricerca e sulla figura dei due giovani ricercatori .
Ultimo in ordine di tempo, l’articolo sul tema “Si può parlare di un’economia della felicità? “per la sezione “Economia”.
In conclusione, le nostre studentesse nel mese trascorso hanno potuto inserirsi con ruolo attivo e impegno civico in un ambito decisivo della vita pubblica qual è quello della comunicazione, cimentandosi in compiti che hanno permesso loro di sentirsi pienamente protagoniste del loro tempo.
Al comitato di redazione, alla caporedattrice e alle giornaliste in erba del Liceo Poerio, va il nostro grazie per l’interesse espresso e per il contributo reso che ci auguriamo rimanga costante e attento anche nei mesi a venire.